LEGGENDE O REALTÀ?

Sono anni che chi mi conosce bene mi chiede di tenere una
conferenza su quelle che vengono ritenute Leggende, in
particolare sulle Streghe, maghi, lupi e vampiri, folletti e fate
piuttosto che sulle sirene, i delfini e le balene. Sebbene io abbia
tanto da raccontare in merito c’è sempre qualcosa che mi blocca
dal farlo, non sicuramente lo scontato “tu sei una pazza” con il
quale vengo e verrei apostrofata da molti, quanto, una certa
etica, accompagnata dalla costante paura di mettere in giro degli
invasati. Il punto è che ognuno di noi appartiene ad una delle
tipologie sopra citate e in effetti riconoscersi o riconoscere chi si
ha di fronte può essere un grande aiuto per affrontare la vita che
stiamo trascorrendo in questo momento. Esistono delle
specifiche caratteristiche fisiche e caratteriali.

I Vampiri ad
esempio spesso sono alti e secchi, con l’incarnato molto chiaro,
gli occhi piuttosto piccoli, capelli sottili e il fare molto pacifico e
tranquillo. Quasi sempre, anzi toglierei il quasi vanno a dormire
molto tardi per poi non riuscire a carburare prima delle 11 di
mattina. Leggono, scrivono, mangiano, escono o studiano
prevalentemente di notte, soffrono molto il caldo, sono
individualisti e piuttosto riservati. Possiamo trovarne molti tra gli
scrittori, scultori, ricercatori, ballerini, musicisti, medici scienziati, infermieri, assistenti sociali, insegnanti… insomma la loro
professione spazia tra l’artistico e l’umanitario. Mangiano poco
rispetto alla media, non sono dei grandissimi sportivi e hanno
pochi ma fidatissimi amici. Sono molto sensibili e adattabili,
questo gli permette di avere sempre la giusta freddezza e lucidità
per affrontare ogni situazione.

In coppia sono molto fedeli, scelgono un compagno che non è mai Vampiro (se lo fosse non
durerebbe si ucciderebbero di noia) e sognano la vita eterna
insieme al beneamato. Spesso la coppia più duratura è quella
composta da un Vampiro ed un Lupo o sirena/tritone… “ma
scusa” già mi pare di sentirvi “ma se in tutti i film che abbiamo
visto i lupi e i vampiri sono nemici e le sirene stanno solo con i
tritoni a parte Ariel” e infatti sono film. Ora che a grandi linee
vi ho fatto conoscere la tipologia Vampiro vi dico anche che non
sto parlando dei “vampiri energetici” e nemmeno di “Twilight”….
sto parlando di qualcosa di molto più profondo che nasce con
l’inizio di tutto, che ha a che fare con le nostre vite precedenti,
con le leggende che nascondono sempre delle verità e con noi
stessi, con ognuno di noi. Io non so se il Conte Dracula è esistito
veramente, o se la sua storia racconta la verità o una mezza
verità o è frutto di qualche mente che nonostante tutto qualcosa
sapeva, ma so che una parte di umanità appartiene alla tipologia
Vampiro, poi se questi nell’antichità mordevano gli altri
uccidendoli o trasformandoli a sua volta…beh questo lo lascio
decidere a voi….la leggenda come ogni storia si è sempre avvalsa
della fantasia della gente che a volte ha creato dei miti e a volte
ha distrutto innocenti, ma anche questo fa parte della nostra
meravigliosa quanto a tratti complicata vita.

Con questo articolo do inizio ad una serie di scritti nei quali vi
spiegherò ogni specie di quelle da me citate, spero possiate
esserne incuriositi e giustamente divertiti.
Buon week end a tutti

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Giuliana ha detto:

    Bellissima idea questo tuo blog Alessia i miei complimenti!!!! Ho letto tutti i tuoi articoli fin’ora ma questo articolo mi é piaciuto e incuriosito molto come credo molte altre persone… attenderemo con ansia il prossimo capitolo. Buon weekend anche a te!!!
    😊Giuliana

    1. heavenrosee ha detto:

      Grazie mi fa molto piacere riuscire a trasmettere ciò che so e ancora più piacere sentire che chi legge ne rimane soddisfatto 😘

  2. Sandra ha detto:

    Ogni sabato alle 12 arriva la mail che mi avvisa del tuo nuovo articolo…bello uno piú dell’altro da leggere e rileggere.. grazie. Buona domenica. Sandra

    1. heavenrosee ha detto:

      Grazie mille Sandrina mi fa molto piacere… Un bacione 😘

Rispondi