ENERGIE NEGATIVE

Ormai se ne parla sempre più spesso, l’altro giorno mi è capitato di passare davanti ad un negozio del centro e di avvertire un forte profumo di “Palo Santo” che è un albero tropicale che viene tuttora usato dagli sciamani come mezzo per scongiurare le energie negative… non è molto frequente trovarlo qui da noi e quindi incuriosita sono entrata, dopo qualche minuto ho detto che era bello passare davanti al negozio e sentire il profumo del Palo Santo, la titolare molto stupita mi ha chiesto come lo conoscessi e così abbiamo intavolato una bella e piacevole conversazione sul potere che hanno le energie negative.

Andiamo con ordine, per energie negative intendo un insieme di cose, fattori, persone o luoghi che incidono negativamente sulla nostra persona e di conseguenza sulla nostra vita. Vi è mai capitato di incontrare qualcuno, fermarvi a parlare con lui per qualche minuto e iniziare ad avere mal di testa, nausea, giramenti e una stanchezza assurda? Ecco quella persona vi ha levato energia….vi succede mai di entrare in un posto e sentire un pugno allo stomaco? Ecco, quel posto è “sporco energeticamente”…. Avete mai notato cosa succede quando entrate in un ospedale o dopo che ne siete usciti?, vi sentite deboli, spesso vi gira la testa o avete delle vampate di caldo…ecco l’ospedale ha un accumulo di energia negativa visto il numero degli ammalati e del dolore sia fisico che psicologico che vi alberga, oppure, capita a volte di non riuscire a stare più bene a casa propria, ci si sente nervosi, irascibili, tristi….

Ecco la casa ha sicuramente bisogno di una bella pulizia energetica… e così potrei portarvi un milione di esempi su come l’energia negativa ci attacca e consuma la nostra positività, la nostra gioia di vivere e la nostra voglia di fare. Bisogna purtroppo prendere atto di questa cosa, imparare a riconoscerla e soprattutto ad eliminarla, bisogna ahimè imparare a capire quando qualcuno anche inconsapevolmente ci fa del male perché ci toglie energia e bisogna imparare a capire in quali posti non possiamo andare, e perché in altri non ci sentiamo bene, bisogna impararlo perché ovviamente a tutto questo esiste rimedio e soluzione.

L’energia negativa è molto presente nella nostra vita e a me piacerebbe che tutti ne prendessero coscienza ed imparassero a gestirla. Ci sono dei piccoli rimedi che aiutano molto, come lavare il pavimento con aceto e sale, accendere il legnetto di Palo Santo o qualche buon incenso naturale o la Salvia Bianca almeno una volta al giorno facendo un passaggio in ogni stanza sgabuzzini o magazzini compresi, buttare qualche chicco di sale grosso in ogni angolo basso, sui davanzali, sotto lo zerbino di casa o fuori dell’entrata della nostra attività, un bicchierino di sale grosso ed acqua dentro al cassetto della scrivania del nostro ufficio fa miracoli oltre ad essere un grande indicatore di energia negativa… poi, se tutto questo è benedetto è ancora meglio, lo dico sempre, anche a chi non crede alle benedizioni, non è necessario lo faccia un prete, può farlo anche uno Sciamano o un Maestro spirituale, un Monaco Tibetano ecc. io trovo molto semplice andare a messa e far benedire tutto attraverso la benedizione finale così non devo chiedere niente a nessuno ma ovviamente questa cosa ognuno la farà come meglio crede o sente.

Queste sopra elencate sono le cose semplici e poi ci sono anche le pulizie energetiche vere e proprie, per quelle importanti e difficili io consiglio sempre di rivolgersi a qualcuno per quelle che riguardano appunto le nostre case o le nostre attività sto preparando dei video dimostrativi perché è molto importante sapere bene come bisogna fare, quindi conto al più presto di potervi dare una mano anche in questo senso.

Spero come sempre di essere stata chiara e sono a disposizione per qualsiasi domanda chiarimento o spiegazione di cui abbiate bisogno 😊

Rispondi