I RIMEDI DELLA NONNA

Come promesso nell’articolo di sabato poco per volta voglio darvi
qualche ricetta per far si che il vostro corpo rimanga il più pulito
energeticamente possibile, ovviamente per quello che si può fare
nei nostri tempi, ovvio che non vi dirò di usare la fuliggine al
posto dell’ombretto come facevano una volta tuttavia meno cose
sintetiche ci mettiamo addosso meglio è.
Oggi voglio parlarvi dell’olio di Mandorle che ho scoperto una
ventina di anni fa grazie ad un corso di Massaggi, quella volta
pensavo servisse solamente per massaggiare ma con gli anni e lo
studio ho scoperto che ha molte proprietà che fanno bene al
nostro corpo, ai nostri capelli, unghie e labbra.

OLIO DI MANDORLE:
La prima cosa importante da sapere è la differenza tra l’olio di
Mandorle dolci e quello di Mandorle amare perché vengono
ricavati da due tipi diversi di Mandorle. La Mandorla amara ha
delle controindicazioni molto importanti in quanto contiene
l’Amigdalina, una sostanza che si trasforma in acido Cianidrico
diventando velenosa. L’olio di Mandorle amare non può in
nessun modo essere usato internamente per cui non va mai
ingerito, in cosmesi viene utilizzato prevalentemente per fare i
saponi e solo dopo essere stato privato dell’acido Cianidrico.
L’olio di Mandorle dolci invece è un fantastico anti ossidante, anti
smagliature, viene spesso consigliato alle donne in gravidanza e
anti rughe. E’ ricco delle vitamine E A D e di acido linoleico.
Si puòusare anche per uso interno e a beneficiarne sarà l’intestino.
E’ ricco di acido Folico, Potassio e proteine, ha proprietà emolienti,
lassative, aiuta il sistema immunitario, la digestione e la pressione
sanguigna in quanto è ricco di Potassio e povero di Sodio, inoltre
contiene Omega 3 quindi è anche utile per il sistema nervoso.
Potere usarlo come condimento per l’insalata o le verdure in
genere o anche mettendone qualche goccia nel latte.

USO ESTERNO:
Potete aggiungerne qualche goccia alle creme per il viso e per il
corpo, arricchendole così di un effetto elasticizzante nonché anti
rughe e anti invecchiamento. Va benissimo anche come
struccante, apre bene i pori e toglie ogni residuo di sporco. Io lo
uso come una crema per il corpo perché rende la mia pelle
morbida ed elastica e in base al mio umore o alle mie necessità
del momento aggiungo alla boccetta 10 gocce dell’olio essenziale
più adatto.

SCRUB:
1 cucchiaio di olio di Mandorle dolci
1 cucchiaino di zucchero (meglio se di canna)
Mescolate bene l’olio con lo zucchero, applicatelo sul viso avendo
cura di lasciare fuori gli occhi…massaggiate il tutto con dei piccoli
movimenti rotatori e senza fare troppa pressione. Una volta finito
sciacquate tutto con acqua tiepido/calda.

MASCHERA PER IL VISO:
1 cucchiaio di olio di Mandorle dolci
1 cucchiaio di miele
1 avocado tagliato a metà e frullato
Mescolate insieme tutti gli ingredienti e applicate la pappetta sul
viso, lasciatela in posa per 20 minuti e poi risciacquate con acqua
tiepido/calda.

LABBRA:
Per le labbra secche o screpolate mettete in un cucchiaino un po’
di miele e una goccia di olio di Mandorle dolci e applicate
all’occorrenza.

UNGHIE:
Per rinforzare le unghie deboli o sfaldate mettete due volte al
giorno olio di Mandorle dolci sulle mani avendo cura di
massaggiare delicatamente unghia per unghia.

CAPELLI:
Contro la caduta applicate una maschera di olio di Mandorle dolci
prima dello shampoo per 30 minuti una volta alla settimana.
L’olio fornirà ai vostri capelli il Magnesio la cui mancanza ne
provoca la debolezza e la caduta, inoltre nutre, lucida e rende
morbidi i capelli, se poi vi dedicate per 5 minuti ad un massaggio
al cuoio capelluto contrasterete anche la fastidiosissima forfora.
Spero di esservi stata utile con questi piccoli ma utilissimi rimedi
della nonna… ovviamente fatemi sapere i vostri risultati 😊

Rispondi