PANDEMIA

il

Attendevo questa notizia perché dal mio punto di vista era inevitabile… adesso è stata dichiarata e questo significa che moriranno molte persone in tutto il mondo. Sono certa che Medici Scienziati Politici ecc. lo sapevano bene, hanno cercato in queste settimane in cui l’Italia è stata colpita in maniera così violenta di arginare ma tutto invece è sfuggito di mano. Questa certezza me la danno i tanti medici scesi in campo con messaggi dal più calmo e ragionevole al più violento sui social proprio oggi, messaggi molto forti, messaggi nei quali ci viene chiesta una cosa solamente RIMANERE A CASA, un’altra certezza me la da la notizia uscita nel pomeriggio dell’equipe di medici Cinesi che sta arrivando qui da noi. La sensazione che ho e che il nostro povero Governo e guardate che non lo dico con tono sarcastico non sappia che cosa fare, non riesco a togliermi questa sensazione da dosso e non vorrei essere nei panni di Giuseppe Conte per la grande responsabilità incastrata a un milione di altri ingarbugliamenti politici che gli è caduta addosso.

Tutti specialmente in queste ultime due settimane non fanno altro che chiederci di collaborare, di rimanere a casa di essere disposti per un tempo limitato a modificare il nostro stile di vita e… sembra impossibile. Questa mattina ho accompagnato i miei figli dal loro papà e poi mo sono recata a fare un po’ di spesa, quindi ho preso la macchina e sono partita. Mi aspettavo strade deserte invece ho trovato un numero discreto di macchine e furgoncini ma questi probabilmente mi sono detta saranno lavoratori, mi ha colpito molto il vedere in tre vie che ho percorso tre camionette dell’esercito avanzare a passo d’uomo e poi… poi sono arrivata sotto casa del papà dei miei figli che abita in pieno centro e quello che ho visto mi ha fatto prima sorridere e subito dopo sorridere un poco meno… a Trieste solo anziani in giro questa mattina, non mamme non bambini, non adolescenti… anziani. Ieri ho detto che bisogna essere tolleranti e cercare di spiegare loro la situazione perché evidentemente non afferrano bene la notizia anche se la televisione la guardano pure loro, ieri ne ho visto qualcuno al supermercato e già mi ha colpito ma questa mattina per strada o fuori dai bar o dentro ai bar erano veramente tanti. Questa cosa almeno nella mia città stracolma di anziani TUTTI AD ALTO RISCHIO credo sia molto grave perché almeno a me dimostra che più si invecchia più impavidi e menefreghisti si diventa perché se è vero che ognuno può vivere come gli pare, facendo le scelte che gli pare e altrettanto vero che questi anziani sottovalutando il Virus non si rendono conto o peggio ancora non gli importa che oltre a rischiare la loro vita portano avanti il contagio mettendo a rischio la vita dei loro figli e nipoti .

Oggi pomeriggio invece è uscito un bel sole e voi non ci crederete ma sul lungo mare c’erano diverse persone a passeggiare e allora mi chiedo: “ma siamo idioti o è il panico del devo rimanere a casa a tutti i costi??” Ci sono ancora troppe persone con atteggiamenti non responsabili, se tutti dicono che bisogna rimanere a casa bisogna rimanere a casa, non è ammissibile l’ostinarsi a fare finta di niente. Qualcuno mi ha detto che c’è il terrore di rimanere senza i soldi e io dico che questo accadrà ugualmente, bisogna intanto fermare la pandemia e poi pensare a tutto il resto. Il genere umano continua a dimostrare di non essere degno di abitare in questo Pianeta e se è vero che questa Pandemia è arrivata per eliminare l’umanità o gran parte di essa il comportamento che certa gente continua ad avere dimostra che è giusto così. Questo mi fa molta tristezza perché preferisco sempre credere nelle persone e questo comportamento mi delude e amareggia molto. Adesso sono veramente curiosa di vedere come si comporteranno i cittadini questo fine settimana che deve arrivare perché ahimè sono quasi certa che con il sole della primavera saranno per prati, parchi o lungo il mare, a correre, in bicicletta e a passeggio, impavidi e fiduciosi che a loro non accadrà nulla, incoscienti o peggio ancora coscienti ma menefreghisti del fatto che quello che avverrà sarà tanto per colpa loro, poi come siamo soliti fare si darà la colpa a qualcun altro.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. ADRiana ha detto:

    Pare impossibile. Un mio vicino ha portato il figlio (neanche piccolo, 10 anni) a villa Revoltella!! E noi abbiamo il giardino! Ma come può essere? Lascia sconcertati questo disinteressamento in un momento del genere. Devo dire anche però che la mia via (non vivo in centro ma di solito vi passano svariate automobili) era molto silenziosa e quasi deserta, questo pomeriggio, tranne per l’autobus. Si vede che erano tutti sulle rive, dove mi hanno detto c’erano molte persone che passeggiavano e facevano jogging……..mah….

    1. heavenrosee ha detto:

      Sembra assurdo vero? Eppure è così è tutto queeto mi lascia sconcertata😔

Rispondi a heavenrosee Annulla risposta