RITI DI CAPODANNO

il

Eccoci arrivati al tanto atteso 31 dicembre. L’ultimo giorno dell’anno, così come il primo giorno dell’anno e, il primo e l’ultimo giorno di qualsiasi mese sono giorni che andrebbero celebrati. L’ultimo per ringraziare di quello che ci ha dato di buono e lasciar andare quello che non è andato bene e il primo per chiedere di aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi.

Per quanto riguarda il 31 dicembre il chiedere e il ringraziare sono ancora più importanti… L’Universo riconosce dei “periodi” chiamiamoli così particolari durante i quali si mette in stretta connessione con noi, ciò significa che ascolta e disperde nel cosmo le nostre richieste così che possano essere elaborate ed esaudite piuttosto che rimandante al mittente. Ci sono dei riti tramandati sin dall’inizio dei tempi che è un vero peccato averli persi con l’avanzare dei secoli, piccoli gesti che tuttavia hanno un grande potere sull’andamento delle nostre esistenze e che sono anche piacevoli da eseguire. Ve ne indicherò due in modo che possiate scegliere quello che più risuona nelle vostre corde.

I BUONI PROPOSITI: Oggi con calma durante il pomeriggio scrivete su di un foglio, prima tutto quello che volete lasciare nel 2020 e poi tutto quello che vorreste raggiungere nel 2021. Fate attenzione di scrivere tutto con molta cura e precisione perchè l’Universo registra perfettamente ogni cosa così come gliela mandate. Allo scoccare della mezzanotte accendete una candela bianca benaugurante per l’anno che sta nascendo, attraverso la fiamma della vostra candela date fuoco al foglietto, la cenere che ne deriva soffiatela fuori dalla finestra o in alternativa buttatela nel lavandino della cucina.

IL CIOCCO BENAUGUEANTE: Questo rito è per chi ha un caminetto oppure un giardino, procuratevi un ciocco abbastanza grande, di Quercia sarebbe meglio ma se non lo trovate va bene qualsiasi tipo di legno, con un nastro rosso o anche un filo di lana legategli sopra diversi legnetti piccoli di altri alberi o, se non li avete incidete sopra il vostro ciocco la frase ” Madre terra ti prego di ascoltarmi”. Appena scende la sera accendetelo e formulate il pensiero ” che assieme a questo ciocco possano consumarsi tutte le cose negative dell’anno che sta volgendo al termine”, poi, appena il ciocco prende fuoco per bene formulate il pensiero ” che questo fuoco accenda positività, fortuna, amore e prosperità nell’anno che sta nascendo”, lasciate che il ciocco si consumi completamente facendo attenzione che non si spenga. Anche in questo caso non scordate la candela bianca benaugurante che dovrà rimanere accesa per tutta la notte.

Quest’anno più che mai penso che noi tutti abbiamo bisogno di speranza e positività verso l’anno che sta per arrivare per spero che molti di voi manderanno le loro richieste positive all’Universo:)

Se questo articolo vi è sembrato utile e piacevole non scordatevi di condividerlo così che possa raggiungere più persone possibili 🙂 🙂 🙂

Io auguro a tutti voi una buona fine e uno s t r e p i t o s o inizio 🙂 🙂 :): 🙂

9 commenti Aggiungi il tuo

  1. silvia ha detto:

    Tanti Auguri di Buon Anno anche a te!

  2. Le perle di R. ha detto:

    Buon fine ed inizio anno a te

  3. Jyothi ha detto:

    Happy New Year 2021 to you all!

  4. Fabulous blog

    1. heavenrosee ha detto:

      thank you so much:) 🙂 🙂

  5. eleonorabergonti ha detto:

    Buon anno, 🎉l

    1. heavenrosee ha detto:

      grazie, anche a te cara 🙂

      1. eleonorabergonti ha detto:

        Grazie, 🙂.

Rispondi