LA PAURA

il

Qualche tempo fa ho fatto un sogno, ero sopra una grù e quando guardavo giù vedevo le persone dentro ad una grande bolla, ferme immobili, rigide… sembravano tutti dei manichini, riconoscevo dei volti a me familiari e provavo a chiamarli, mi sbracciavo per far si che mi sentissero, mi vedessero ma…. nulla. Piuttosto sconsolata mi sono seduta sul bordo della grù e accanto a me è apparso un Angelo, aveva il Frak, i capelli lunghi e due immense ali bianche che uscivano dalla giacca nera, l’ho guardato come se lo conoscessi e gli ho detto ” siamo messi proprio male vero?, siamo finti, sembriamo di plastica”. Lui mi ha guardata tutto serio e mi ha detto ” no, quello che vedi è paura, siete annientati dalla paura, vi siete fatti mettere nel sacco dalla più stupida bieca e inutile delle emozioni… la paura”.

Mi sono svegliata con questa frase nella testa, e per tutta la giornata ho provato ad interpretare quello che non ha bisogno di interpretazione. Questo sogno per me è valso ogni spiegazione sul tempo che stiamo vivendo, su come stanno andando le cose, su come gli abitanti delle dimensioni che ci circondano ci vedono e sopra tutto ho capito perchè niente cambia, perchè subiamo tutto in silenzio e anche perchè chi in silenzio non sta non riesce comunque a fare nulla. La Chiesa ci insegna che il demonio agisce sulle nostre paure, i grandi dittatori della storia ci insegnano che hanno lavorato sulle grandi paure e noi ci siamo cascati per l’ennesima volta.

La paura poi si porta dietro i suoi due fratelli, il coraggio e la non conoscenza meglio conosciuta come ignoranza. Il coraggio ci manca perchè se abbiamo paura non possiamo trovarlo e affrontare le cose per migliorarle, e l’ignoranza deriva sempre dalla paura, se ho paura mi bevo tutto quello che mi raccontano senza provare a scavare, a cercare, a mettere in dubbio… eseguo e basta, tanto poi anche se scopro altre cose chi me lo da il coraggio per fare o anche non fare qualcosa???

Qualcuno sostiene che la paura viene creata dalle energie oscure proprio per impedirci di proseguire bene il nostro cammino, qualcuno sostiene che viene generata dalla nostra mente e cioè da noi stessi attraverso le esperienze che la vita ci porta a fare, e qualcuno sostiene che viene ricreata dai potenti del mondo per poter controllare l’umanità intera. Io penso che siano tutte queste cose insieme, che sia tutto corelato Le energie oscure danno l’imput ai potenti del mondo affichè abbiano gli strumenti per infondere paura nelle nostre menti fin dalla più tenera età.

Bisogna imparare a lavorare sulle proprie paure e anche su quelle di chi ci circonda, bisogna provare su se stessi che una volta imparato ad affrontarla e guardate che bastano 20 secondi di spudorato coraggio la prigione maledetta (come la chiamo io) crolla, una volta crollata tutto si può ricostruire meglio e questo si può fare con qualsiasi cosa, situazione ,esperienza

I miei Angeli dicono ” siate coraggiosi e sarete liberi”

Se avete qualsiasi tipo di domanda da farmi fatela, se non volete renderla pubblica potete scrivermi una mail all’indirizzo che trovate nei contatti… se vi interessa un argomento specifico e volete che scriva un articolo su quello chiedetemelo e se avete ritenuto interessante l’articolo condividetelo 🙂

Un sereno week end a tutti 🙂 🙂

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Le perle di R. ha detto:

    È proprio vero, quando siamo coraggiosi ci sentiamo leggeri, liberi.

  2. …è l’indecisione, l’insicurezza secondo me che ci porta ad avere paura che è soggettiva cioè del soggetto, della singola persona, se poi parliamo della politica e del momento storico che stiamo vivendo ecco quello fa paura anche a me che solitamente gestisco bene le mie paure, ci sono abituato, la montagna mi insegna spesso ad affrontarle e vincere le paure certo affidandole alla sicurezza.

    1. heavenrosee ha detto:

      grazie Salvatore per questo commento, sono certa che le montagne che io adoro siano ottime insegnanti di vita 🙂

Rispondi