L’incantesimo della “brava persona”

il

Io amo l’ombra così come amo la luce, tutte e due sono necessarie affinché un essere possa essere bello e completo.

Avrei voluto smettere almeno per un pò di parlarvi della parte negativa del nostro Universo ma ho potuto constatare che è un argomento di grande interesse. Il che mi fa piacere… non fraintendetemi è solo che normalmente negli anni sono state più le volte in cui mi sono sentita dire di avere troppa fantasia che quelle un cui sono stata creduta e questo indubbimente fa parte del disegno dei piani bassi…. far credere che non esiste e che, se esiste è sempre e solamente colpa dell’essere umano.

Certo questa teoria in parte è vera perchè il mondo è pieno zeppo di esseri umani affiliati al basso astrale, alcuni molto consapevoli e altri meno, tutti ben camuffati e nascosti. Se voi poteste vedere il mondo per come lo vedo io vedreste un sacco di lupi travestiti da agnelli e un sacco di agnelli costretti a fare i lupi…Il fatto di riuscire immediatamente a riconoscere il tipo di Anima con la quale ho a che fare mi fa passare spesso per pazza incosciente, quando ad esempio tutto il mondo parla male o ritiene pericoloso qualcuno e io mi scaglio senza dubbio alcuno dalla sua parte o, quando viceversa tutti lodano, amano e ammirano qualcuno ed io non riesco nemmeno ad avvicinarmi per quanta repulsione provo. Mi succede da sempre, solamente una volta come è giusto che sia perchè bisogna sempre avere una prima volta per tutto sono stata fregata, e anche per benino, ma a parte questo non mi sono mai sbagliata.

Prima di vedere la persona vedo l’Anima ed è quella la fotografia che faccio, mi accorgo immediatamente se davanti a me ho un lupo o un agnello indipendentemente dalla persona che loro stessi pensano di essere. Si perchè un altro inganno è quello che io chiamo ” l’incantesimo della brava persona”. Ci sono persone super oneste, tanto gentili, non hanno mai preso una multa, 🙂 sono sempre a modo, mai trasandate sempre con una parola gentile per tutti… in realtà dentro sono molto tormentate, invidiose, provano rancori e risentimenti, non sopportano che le cose non vadano come hanno minuziosamente programmato, sono avide e con pensieri molto brutti ma….. si autoconvincono di essere delle brave persone. Umili accondiscendenti, molto spesso vanno in chiesa e se non lo fanno pregano molto e sono convinte che questi brutti pensieri, tormenti o risentimenti che segretamente provano siano dettati dagli altri perchè loro, continuano a ripetere a se stessi che sono delle brave presone, continuano e continuano a ripeterselo come un mantra, tutti i santi giorni della loro vita e mentre lo fanno, con piccoli o grandi gesti nuocciono alla vita di qualcuno, ma senza troppo clamore, con gentilezza… ad esempio al collega che invidiano tanto possono fare terra bruciata intorno parlandone male, ma sempre con garbo ed educazione cosi che ” se lo dice lui che è così tanto una brava persona sarà vero, d’altronde che motivo avrebbe per mentire, non ne è proprio capace”… alla propria moglie o marito, che diventano inconsapevoli succubi di una persona che si quasi sottomette a loro, sempre a disposizione sempre pronta a risolvere ogni cosa, senza amici o hobby al difuori di casa ma che in realtà conduce e controlla tutto tirando i fili a suo piacimento ed ottenendo con un particolare vittimismo tutto ciò che vuole…. o ai figli che ama più delle vita stessa… luogo comune che andrebbe sfatato perchè nessuno ama qualcosa o qualcuno più della stessa vita, mica perchè siamo cattivi è puro e semplice istinto di sopravvivenza e conservazione. Comunque, come dicevo questi figli sono amati talmente tanto che ancora in fasce si sa già tutto il programma della loro vita, compreso la facoltà universitaria e conseguente lavoro… figli che vengono amorevolmente manipolati e portati completamente fuori strada per l’egoismo o l’ambizione di un genitore che rovina la loro vita dicendo a se stesso che fa tutto per amore, per il loro bene e che un giorno tutto questo sarà loro riconosciuto.

L’incantesimo della brava persona si attua nel momento in cui l’Anima non riesce a decidere da che parte stare, o vorrebbe stare un po’ di qua e un po’ di là cosa che non è fattibile. Questa “indecisione” genera nella mente del vestito che la indossa e cioè l’essere umano una sorta di incantesimo ” dentro, nel mio profondo sono oscuro, ma fuori, il mio involucro la mia mente, la mia vita sono perfetti ed impeccabili” facendo così mettono in atto tutti i loro loschi piani autoconvincendosi che ciò che fanno è giusto perchè loro sono ” brave persone”….

Non esiste antidoto per spezzare l’incantesimo della brava persona, è un esperienza anche questa. Noi in tutta la nostra completezza dovremmo ricordarci sempre e solo di ascoltare noi stessi, di andare avanti per quello che noi siamo e noi vogliamo, provando a non essere corruttibili, comprabili, imparando ad ascoltarci anche quando ciò che sentiamo non ci piace. Essere consapevoli di quello che si è aiuta a farci fregare meno, ad essere più lucidi, sicuri e….. a percorrere il nostro cammino fino in fondo e senza perdere troppo tempo.

Spero di essere stata abbastanza chiara so che sono concetti non sempre di facile comprensione, rimango sempre disponibile per qualsiasi chiarimento e se l’articolo vi è piaciuto condividetelo 🙂

Un commento Aggiungi il tuo

  1. o mi si ama o mi si odia, una delle due, coerente, libero e non in vendita Buona giornata.

Rispondi