Domandina del week end

il

Se c’è una cosa che mi fa molto arrabbiare è la mancanza di rispetto, e più il tempo passa più mi rendo conto che il rispetto sta quasi scomparendo…stiamo crescendo una generazione di individui che dice “ciao” al professore che non accetta nessuna critica o negazione di alcun genere.

Riflettevo sul come mi sono sentita quando qualcuno mi ha mancato di rispetto… beh mi sono sentita veramente ferita, sottovalutata, sminuita… avere rispetto per qualcuno o per qualcosa che qualcuno fa è fondamentale per l’essere umano… sentire che abbiamo il rispetto degli altri vale più che avere l’approvazione o il riconoscimento. Il rispetto vale. Eppure pare non esistere più…. non c’è più il rispetto del bambino verso l’adulto, del giovane verso l’anziano, dell’uomo verso la donna, il rispetto verso la natura, il lavoro. Tutto ciò a livello sociale sta provocando delle ripercussioni enormi e quindi la mia domanda per voi è:

Quale pensiero avete in merito a questo? perchè non siamo più in grado di portare rispetto senza urtare la sensibilità degli altri? dove sono finiti i nostri valori?

Mi farebbe molto piacere se qui sotto o anche privatamente se non volete esporvi rispondeste a questa domanda

Intanto vi auguro un sereno week end 🙂 🙂 🙂

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Le perle di R. ha detto:

    Credo sia la nuova struttura della società a causarlo; tra le nuove tecnologie che permettono di esprimersi anche erroneamente e il poco tempo del genitore che è continuamente bombardato dallo stress. Mancano le guide idonee, secondo me.

  2. non ho una risposta alla tua domanda, perché anche io, me lo sto chiedendo; che fine ha fatto il rispetto…sul lavoro nella vita di tutti i giorni … delle persone più anziane e l’uno dell’altro, degli animali, degli indifesi,

Rispondi a Le perle di R. Annulla risposta