SFERE ANGELICHE

il

Mi avete chiesto in tanti di parlarvi degli Angeli e dei Demoni in maniera più specifica, questo mi impone di non soffermarmi solamente su come io li veda, li percepisca, li senta personalmente perchè il tutto si ridurrebbe a quattro semplici chiacchiere 🙂 ma di partire dagli studi specifici che ritengo più attendibili ovvero quelli che mi risuonano meglio.

Inizieremo questa esplorazione dagli Angeli, esseri che godono il mio più profondo rispetto per l’enorme lavoro che svolgono e per la poca effettiva reale conoscenza che si ha di loro. Non ho mai permesso ai miei figli di disegnare il classico angioletto bambino con Aureola e piccole ali perchè so che è quasi un insulto per loro Fieri Austeri ed Enormi come in realtà sono.

Gli Angeli sono organizzati in una Gerarchia di differenti ordini che nel medioevo venivano chiamati Cori Angelici. Sono quelle entità intermedie tra Dio e gli uomini perchè descrivono perfettamente il rapporto esistente tra la trascendenza Divina e la sua attività nel mondo. Nelle Antiche tradizioni mistiche invece ogni gerarchia era identificata con delle orbite degli astri dalla quale proveniva un’armonia conosciuta come musica delle sfere. Io ho avuto la fortuna di poter sentire questa armonia per ben tre volte nella mia vita ed è una delle più belle esperienze che possono accadere ad un essere umano. Preferisco riferirmi agli Angeli come da antica tradizione mistica e perciò al posto di parlarvi di gerarchie vi parlerò delle tre sfere Angeliche.

Prima sfera: Serafini, Cherubini e Troni

I Serafini appartengono al più alto grado degli Angeli, sono quelli che abitano oltre il piano più alto, il più prossimo alla massima Entità di luce, da cui ricevono senza intermediari le idee e le direttive con cui far evolvere un complesso cosmico. Cantano la musica delle sfere, regolando il movimento del cielo, ed emanano una luce così potente che nessuno all’infuori di occhi divini può guardarli.

I Cherubini risiedono nel cielo stellato o firmamento dello zodiaco, perciò sono i guardiani delle stelle e della luce. Il loro compito è quello di rielaborare le intuizioni immediate dei Serafini, queste rielaborazioni diventano veri e propri pensieri di saggezza per quanto riguarda l’evoluzione di tutto il sistema planetario. Guardiani per eccellenza vengono sempre menzionati al plurale.

I Troni sono esseri Angelici dalla forma mutevole e infiniti colori, abitano il settimo piano corrispondente all’orbita di Saturno. Traducono in azione il pensiero dei Cherubini. Secondo Steiner si deve ai Troni il fatto che l’universo esista in forma fisica grazie all’emanazione della loro sostanza di calore sviluppata in densità.

Gli Angeli della prima sfera non comunicano con l’essere umano, non intervengono nelle faccende terrene, non salvano e non proteggono nessuno. L’ascesa sulla terra di uno solo di loro significherebbe incenerire il pianeta per la grande Luce e potenza dei quali sono dotati. Ci tengo a specificarlo perchè mi sono troppe volte trovata a parlare con persone che hanno un idea completamente falsata di questi esseri così importanti per l’Universo intero.

Nella prossima puntata approfondiremo la seconda sfera, nel frattempo vi auguro un buon week end 🙂 🙂 🙂

Rispondi